sabato 14 aprile 2012

Bulgaria












terzo giorno da Veliko Tarnovo a Varna(km. 250)



Venerdì 6 aprile 2012: la prima tappa è il villaggio - museo di Arbanassi, patrimonio dell'Unesco, fu la residenza estiva degli zar.









visita alla chiesa medievale della Natività, famosa per gli affreschi tra cui un giudizio universale
e la casa museo Kostanzaliev di un ricco mercante turco






Proseguiamo per Shumen, città con la più importante comunità mussulmana; visita della Moschea Tombul del 1744, sfortunatamente in fase di restauro.











 L'abitato è dominato dallo spettacolare monumento dedicato ai Fondatori dello Stato Bulgaro dal regime negli anni '80 in occasione dei 1300 anni dalla nascita dello stato Bulgaro.












ma le sorprese della giornata continuano con la scultura scolpita nella roccia di Madara del cavaliere databile intorno al VII secolo e posta sotto la protezione dell'Unesco; immersa in una fitta vegetazione ammiriamo tappeti di pervinche ed in un luogo dove ci si carica di energia positiva si possono vedere appesi agli alberi i braccialetti indossati dai primi di marzo, al tempo dell'arrivo delle cicogne, per un mese e poi abbandonati.












 per finire con la sosta alla foresta pietrificata "Pobiti Kamani"










                                                                                                                                    continua...

4 commenti:

  1. Hai fatto un bellissimo viaggio, cara Etta. Grazie per avercene fatto parte. Sono molto belle le foto di entrambi i post. Buona domenica.
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Paola! Buona Domenica a te

      Elimina
  2. Ma che meraviglia, Etta! Lo sai che anche in Italia abbiamo una foresta pietrificata, in Umbria, in una località chiamata Dunarobba? E' bellissima, io ci sono stata qualche anno fa.
    Buona domenica, cara amica! ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Lella! Non conoscevo la località che hai segnalato, ma si sa, spesso andiamo all'estero e trascuriamo il nostro paese, il più bello del mondo.

      Buona Domenica e un abbraccio!

      Elimina